Lot e il primo incesto biblico

La figura di Lot è molto interessante per il fatto che egli era il nipote di Abramo, con il quale Dio avrebbe stipulato la propria alleanza unilaterale. Infatti Abramo e la propria discendenza, in cambio di quella alleanza, dovevano semplicemente garantire la circoncisione del prepuzio di tutti i maschi ebrei (Genesi- cap.17, vers.10).  Secondo la Bibbia, il Padreterno delle donne non si interessava minimamente e da ciò è derivato il fatto che per secoli la donna è stata considerata un essere inferiore. Non per niente San Paolo ci ricorda che fu Eva ad essere creata da una costola di Adamo e non viceversa.  (Prima lettera ai Corinzi – Cap.11, vers.8).  Ciò per lui significava che la donna cristiana avrebbe sempre dovuto essere soggetta all’uomo.

Secondo i racconti biblici all’epoca di Abramo la donna valeva dunque solo come elemento riproduttivo e di presenza e verso di lei non esisteva alcun obbligo morale: infatti, in occasione del suo primo viaggio in Egitto egli spacciò per sorella la moglie Sara affinché gli egizi non lo uccidessero per portargliela via (dal che si evince che Sara doveva essere una gran bella donna). E così fu: il faraone se la prese in moglie e per merito di lei lo trattò bene (immeritatamente).  Genesi – cap.12, vers.13 e seguenti.

Qualcosa di analogo capitò a Lot che in Sodoma, volendo i sodomiti avere a tutti i costi rapporti sessuali attivi con i maschi di casa, offrì ad essi le proprie due figlie vergini affinché si sfogassero con loro lasciando così in pace il fondo schiena dei maschi (Genesi – Cap.19, vers.8).

Ma interessante è il racconto del primo incesto biblico di cui Lot, già molto avanti con gli anni, fu involontario protagonista: mancando in zona altri uomini, le sue due figlie desiderose di sesso lo fecero ubbriacare e mentre egli era in fase di stordimento lo montarono a turno restando così entrambe incinte. (Genesi – Cap. 19, vers.33 e seguenti).

_001-1.jpg
0041.jpg

La fortunata situazione di Lot può essere rappresentata dalle foto qui riportate (da Internet)

Questo risulta essere dunque il primo caso nella storia dell’umanità in cui due donne giovani fanno sesso con un uomo molto anziano senza farsi da lui pagare… Purtroppo fatti simili non si verificano più!

2 risposte a Lot e il primo incesto biblico

  1. Miriam scrive:

    Abramo non ha spacciato Sara, sua moglie, per sua sorella, erano realmente fratellastri, nati dallo stesso padre e da madri diverse.

  2. ele scrive:

    Gli uomini biblici hanno rivelato anche i loro errori sia grandi che piccoli,di solito questo non accade, perchè nella nostra indole mostriamo solo il meglio di noi.Anche questo dimostra che la Bibbia è ispirata da Dio e rivela come siamo fatti di semplice polvere anche se siamo persone importanti.Perchè alcuni fatti”scandalosi”dei vari personaggi antichi li nascondono e nella Bibbia vengono onestamente scritti?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: