GESU’ ERA FIGLIO DI DIO?

La Chiesa cattolica ha sempre impedito che della figura di Gesù Cristo si discutesse pubblicamente ma quando a pretenderlo saranno gli studenti riuniti in Comitati Studenteschi Laici  (v. in questo sito), la sua opposizione crollerà miseramente.
Essa per 2000 anni ha sempre affermato che il peccato originale commesso da Adamo ed Eva descritto nella Genesi si era trasmesso all’intera umanità come una malattia genetica: risultava perciò indispensabile che per redimere l’umanità da quel peccato venisse sulla terra Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Ma oggi sappiamo che la Genesi è un libro inventato, che Adamo ed Eva non sono esistiti e che pertanto non è stato commesso alcun peccato originale. Allora: che bisogno c’era che venisse sulla terra il figlio di Dio per morirvi crocifisso? Ma allora: chi era veramente Gesù?

GESU’ AI SUOI TEMPI ha acquistato risonanza in quanto, in base ai vangeli, ha guarito molti ammalati e compiuto fatti straordinari: dobbiamo perciò dedurne che egli doveva essere un formidabile pranoterapeuta nonché illusionista, pertanto capace, all’epoca, di suggestionare le masse. Forse egli stesso – considerando le proprie eccezionali capacità di guaritore – ha veramente creduto di essere figlio di Dio.

Ma i quattro vangeli sono stati scritti moltissimi anni dopo la sua morte:    quello di Marco  tra il 65 ed il 70 dopo Cristo;       quello di Matteo  tra il 70 ed il 75 d.C.;       quello di Luca  tra il 78 ed il 93 d.C.;       quello di Giovanni  tra l’80 ed il 110 d.C.           (v. Istituto dell’Enciclopedia Italiana (Treccani) alla voce “Vangelo”, vol.XXXIV,  pag.973)      e quindi nessuno può garantire che i fatti in essi descritti siano realmente avvenuti o anche che le parole a lui attribuite siano state effettivamente pronunciate;  però in tre di essi è scritto   (discorso escatologico)

Matteo: cap.24 – versetti 34 e 35
Luca: cap.21- versetti 32 e 33
Marco: cap. 13 – versetti 30 e 31
che egli annuncia che la fine del mondo è prossima e che essa avverrà nel corso di quella generazione.

Questo annuncio è dunque riportato in tre dei quattro vangeli canonici e pertanto possiamo ritenere che Gesù quella profezia l’abbia veramente fatta, considerando che molti discepoli ci hanno creduto e poi atteso con ansia che si avverasse.   (A prova di quell’attesa c’è pure la seconda lettera di S. Paolo ai Tessalonicesi – v. cap.2, moniti circa la parusia e presagi).

La profezia però non si è avverata e se ne deduce che Gesù è stato un falso profeta. Ma nel quinto libro della Bibbia Deuteronomio  (cap.18 – versetti 20 e 22)   è scritto che Dio ordina che un falso profeta sia messo a morte: se gli ebrei avessero atteso che fosse trascorsa una generazione, essi avrebbero avuto perciò tutto il diritto – ADDIRITTURA: IL DOVERE – di mettere a morte Gesù coprendolo di ridicolo per aver fatto una falsa profezia; essi invece hanno commesso l’errore imperdonabile di pretendere da Ponzio Pilato che egli fosse mandato a morte subito e così lo hanno fatto passare alla storia come un martire.

Come un martire, beninteso, secondo gli scrittori cattolici ma non secondo il famoso storico Tacito, che alla figura di Gesù dedica in tutto 5 righe. (v. Istituto della Enciclopedia Italiana – Treccani – vol.XVI, pag.856).
Circa l’attendibilità degli scrittori cattolici (v. Parliamo di religione) in questo sito.

Notoriamente la chiesa cattolica trae la propria legittimazione dalle parole di Gesù che troviamo nel vangelo secondo Matteo (cap.16 – vers.18)   “Tu sei Pietro e su questa pietra fonderò la mia chiesa“.   Gesù ha veramente detto queste parole? A termini di logica elementare appare impossibile che le abbia dette, sapendo che era convinto che la fine del mondo dovesse avvenire nel corso di quella generazione. L’intera struttura della chiesa cattolica risulta dunque totalmente arbitraria.

LA RESURREZIONE DI GESU’
Gesù è veramente risorto? Se leggiamo nel vangelo secondo Matteo il versetto 52 del capitolo 27 troviamo scritto:  “I sepolcri si aprirono ed i corpi di molti santi che erano morti resuscitarono”.  Secondo Matteo (che fa rima con babbeo) resuscitare non costituiva un fatto tanto straordinario visto che a quell’epoca secondo lui si resuscitava pure in gruppo, e pertanto direi che la sua testimonianza circa la resurrezione di Gesù non è minimamente attendibile.

Infine non dimentichiamo che Gesù parlava in aramaico e solamente per essere compreso dagli ebrei del suo tempo come da lui dichiarato alla donna cananea  (v. Matteo  cap.14 – vers.24) e che la sua predicazione e le sue azioni contrastavano con diversi principi dell’Antico Testamento  (p.es., violazione del riposo del sabato: Dio ordina perentoriamente che chiunque farà un lavoro di sabato dovrà essere messo a morte. v. Esodo cap.31- vers.12) e proprio a tale contrasto si deve la sua condanna a morte.

Se dunque con la sua predicazione egli voleva che gli ebrei accettassero il nuovo credo, subito dopo essere resuscitato avrebbe dovuto presentarsi al sinedrio che ne aveva chiesto la morte.  Alla vista di Gesù risorto ogni dubbio si sarebbe dissolto e quasi tutti gli ebrei si sarebbero convertiti.  Ma lui al sinedrio non si è ripresentato, con la conseguenza che gli ebrei sono rimasti ebrei, da allora e sino ad oggi.

Avrebbe dovuto ripresentarsi anche al procuratore romano Ponzio Pilato che, sia pure a malincuore, lo aveva condannato a morte; costui, nel rivederlo vivo, avrebbe fatto immediatamente un resoconto a Roma circa quella resurrezione miracolosa e tutti i romani si sarebbero convertiti al cristianesimo con 300 anni di anticipo sull’imperatore Costantino.
E Cornelio Tacito avrebbe dedicato a Gesù non cinque righe ma almeno 5 pagine.

Conclusione: Matteo ha raccontato una balla e Marco e Luca han fatto quasi altrettanto.

Speriamo vivamente che i Comitati Studenteschi Laici (v. in questo sito) si costituiscano al più presto ed insieme ai no global pretendano subito che le televisioni nazionali organizzino dibattiti sul tema: Gesù Cristo, dal peccato originale alla resurrezione.

20 risposte a GESU’ ERA FIGLIO DI DIO?

  1. michele scrive:

    io credo che Cristo ti deve amare in modo così profondo da catalizzare così la tua attenzione su di Lui.perchè non provi ad interrogarti dentro nel profondo, chiedi a Cristo che si riveli, fallo con umiltà, cercalo e lo troverai.Dio è già in te, interrogati, nondare risposte prima che tu stesso ti faccia domande.
    Pensa solo per un attimo a cristo chiudendo gli occhi, il resto lo vedrai da te.

    • CLARA HERNANDEZ scrive:

      Caro Michele non sai le fesserie che dici , il tuo commento e’ da bigotto, sono oltre 2000 anni che la fede , la preghiera, la bonta’, la speranza , la misericordia ecc tutte parole astratte ad effetto credenza non hanno mai risolto niente, se non rari casi di suggestione. ti sei mai domandato che il tuo Gesu’ Cristo figlio di Dio onnipotente si limito’ a predicare su un fazzoletto di terra a quattro ignoranti di quell’epoca, fregandosene di tutti gli altri popoli della terra? MAGO PROF. SILVA

  2. Giovanni scrive:

    Vergogna

  3. don Gian Mario scrive:

    oh ma di che cosa vi fate per scrivere queste cose?
    potreste fare affari, perchè per quello che scrivete non combinate nulla…!!!

  4. andrea scrive:

    gesu non è assolutamente il figlio di dio e quello che c’è scritto nella bibbia non è assolutamente vero! ma come fate a credere a queste storielle? sono tutte balle!

  5. franco scrive:

    E` assolutamente ovvio che gesu` non fosse figlio di Dio.Ho frequentato la chiesa anch`io fino a qualche anno fa ,cosa dire…. non c`e` niente di cosi noioso che ascoltare i vangeli senza parlare poi del vecchio testamento….RIDICOLO incredibilmente stupido.E l`apocalisse?La massima espressione di una mente malata.
    Purtroppo l`uomo (in quanto vivo) non puo` accettare la morte allora, allora tutto cio che porta speranza di vita e` brodo per la minestra, che venga raccontato da tizio o da caio.Oggi la scienza ci mostra quanto intelligenti siano gli animali, costruiscono chiese? no, vivono la loro vita e sessualita` in grazia diDIO

    • luke scrive:

      ovvio? se fosse così ovvio non se ne parlerebbe. Se fosse così ovvio 4 vangeli non avrebbero scritto le stesse cose seppure con cornici diverse e stili diversi. Allora i farisei gli dissero: «Tu testimoni di te stesso; la tua testimonianza non è vera». Gesù risponde: la mia testimonianza è vera, perché so da dove sono venuto e dove vado; ma voi non sapete da dove io vengo né dove vado.
      ciò è non avevano strumenti per contraddirlo.

  6. rami scrive:

    sono totalmente certo che gesu e’ il veramente dio e salvatore che ha fatto un ssacrifficio umano per i nostri , anche erano in bisogna di innocente che puo pagare per noi e percio era dio che ha deciso di fare questo , si puo leggere l’antico testamente che descriva tutto cio di gesu che era atteso ad salvare , anche se ognuno guarda come bisogna gesu , puo chiamarlo ad farlo conoscere la tutta verita dell’ amore infinita

  7. pino il guerriero scrive:

    CERTO CHE IL MONDO ABBONDA DI MENTI MALATE E PERVERSE!
    NON C’E’ DA MERAVIGLIARSI SE POI SUCCEDONO COSE ORRIBILI E STRANE!
    OGNUNO SEGUE LA SUA PROPRIA VIA E SE NE FREGA ALTAMENTE DELLA PAROLA DI DIO, NON CONSIDERANDO CHE ESSA ESISTE PER LA PROPRIA SALVEZZA, MA QUANDO SUCCEDE QUALCOSA DI IRREPARABILE, GLI STESSI MENEFREGHISTI SOPRACITATI, NON ESITANO A SCAGLIARSI CONTRO DIO, PUR AVENDO ESSI STESSI NEGATO LA SUA ESISTENZA E AVER PARLATO MALE IN PRECEDENZA!!!
    QUESTO E’ IL TIPICO COMPORTAMENTO DI CHI HA LA MENTE CONFUSA!
    INFATTI IL CONFUSO HA IL SEGUENTE COMPORTAMENTO: PRIMA DICE DI VOLER FARE UNA COSA, SUBITO DOPO NE FA’ UN’ALTRA, SI DIMENTICA QUELLO CHE HA DETTO, INFINE E’ CONVINTO DI AVER FATTO CI0′ CHE HA DETTO DI FARE PRIMA!!
    MA CHI SIETE VOI CHE ARGOMENTATE CON IL SIGNORE?
    COSI COME SIETE VOI VORRESTE CHE FOSSE ANCHE DIO?
    E’ L’UOMO CHE E’ A IMMAGINE DI DIO, NON VICEVERSA, RAZZA DI CONFUSI!!!
    PERCHE’ NON CONSIDERATE LA VOSTRA CONDIZIONE INVECE DI DIRE GROSSE, MA PROPRIO GROSSE, FESSERIE???
    DATEMI IL MODO DI POTER PARLARE CON VOI E VI DIMOSTRO SUBITO CON LA BIBBIA IN MANO COME SMONTO I VOSTRI STUPIDI RAGIONAMENTI!
    UN VERO CRISTIANO NON TEME ALCUN CONFRONTO CON NESSUNO, PERCHE’ HA CONOSCIUTO LA VERITA’ (GESU’ CRISTO) E LA VERITA’ LO RENDE LIBERO SEMPRE!!!
    POTETE DIRE ALTRETTANTO VOI?? NON CREDO!!!

  8. Rosy scrive:

    Io concordo in pieno con quanto scritto sopra. E aggiungo che credere senza cercare di capire è solo frutto di menti ignoranti, alle quali viene servita una verità su un piatto d’argento e così la accettano per vera. A queste persone dico che ho dedicato molto del mio tempo (diciamo pure anni), durante il quale ho avuto modo di approfondire la tematica in questione. Ebbene, la verità su Cristo non è quella che ci viene propinata. Tanto per cominciare la Chiesa delle origini decise la “sacralità della sua persona” durante il Concilio di Nicea. Secondo punto, Cristo è stato sì crocifisso ma non è morto in croce, nè resuscitato…il ricco Giuseppe di Arimatea prelevò il corpo del quasi-morente Gesù dal sepolcro, lo portò in un luogo sicuro, lo guarì e lo aiutò a fuggire in India, dov’egli divenne un grande predicatore. (Ci sono diversi manoscritti che testimoniano dell’Uomo che “aveva fori a piedi e mani” in India!) E morì in India, dove a tutt’oggi può essere visitata la sua tomba sepolcrale. Io l’ho vista! E consiglio a tutti di andarci, è un viaggio molto suggestivo. Consiglio anche la lettura del Vangelo di Giuda…sì, proprio quel Giuda Iscariota che l’ha tradito….quante sorprese avrete. In ultimo, consiglio alle menti ignoranti suindicate(non la prendete come un’offesa, giacchè ignorare significa “non conoscere”) di leggere i libri di storia….dalla nascita della chiesa in poi, per capire la colossale menzogna su cui quest’ultima ha costruito una fede, puntando proprio su quelle coscienze che preferiscono accettare qualunque cosa gli venga raccontata. Ah dimenticavo…ho letto la Bibbia almeno una decina di volte e ogni volta vi trovo delle incongruenze lampanti!

    • luke scrive:

      vi trovi incongruenze perchè non accetti la Verità… Giuseppe che preleva il corpo QUASI MORENTE di Gesù e lo cura???? forse quelle incongruenze le vedi perchè hai una bibbia falsata e totalmente inventata. GIOV 19 30 Quando Gesù ebbe preso l’aceto, disse: «È compiuto». E, chinato il capo, rese lo spirito 33 ma, arrivati a Gesù, come videro che era già MORTO, non gli spezzarono le gambe,38 Dopo queste cose, Giuseppe d’Arimatea che era discepolo di Gesù, ma di nascosto per timore dei Giudei, chiese a Pilato di poter prendere il corpo di Gesù; e Pilato glielo permise. Egli dunque venne e prese il corpo di Gesù.

  9. Rosy scrive:

    Domani vi posterò alcuni titoli dei libri, con relativi autori e vi consiglierò la visione di un documentario su Gesù (ovviamente messo al bando dalla chiesa), in cui si parla della sua vita in India (prima di comparire in Palestina all’età di 33 anni e dopo la sua crocifissione).

  10. Sergio Perrotta scrive:

    Rosy?invece di perdere tempo a studiare cara ragiona sul perchè quando un cataclisma colpisce! fa crollare la chiesa di cui tu parli e la croce appunto rimane dovè!Se non darai una risposta corretta allora inutile che tu ti poni sopra il tuo prossimo.Saluti e Dio ti benedica figliola.

  11. Kosmos91 scrive:

    Bravo Sergio, hai tirato fuori un argomento infallibile davvero… Chi potrebbe mai dire che quello che hai appena scritto è una boiata mostruosa senza senso… complimenti per averci fornito la prova ineluttabile che Dio esiste tramite il fatto che lui che, secondo voi ha creato tutto e quindi è artefice anche dei cataclismi, distrugge le chiese erette in suo onore lasciando solamente il crocifisso… Mhhh davvero non fa una grinza… pensate a scopare che è meglio, vi siete tutti fatti abbindolare da una puttanata che circolava migliaia di anni prima della fondazione della chiesa cristiana. E ricordatevi che la scienza dice pensa, la chiesa ti dice: credi… e con questo vi abbandono e che Dio non vi benedica, tanto non può farlo.

  12. Markolino207 scrive:

    Scusatemi ma la Teologia va studiata….prima di parlare di Bibbia e vangelo e prima di dire ho letto molte volte e quindi posso dire la mia, STUDIATE….la Bibbia nn si può leggere come un romanzo…nn è possibile che nel 2012 ci sia ancora chi ragiona x partito preso….nella Bibbia è Dio stesso che parla tramite la legge ed i profeti….la Bibbia è Dio stesso, è il Verbo!!! Gesù è il verbo che si fa carne!!! Quindi non possiamo dire la nostra senza sapere e capire veramente quello che leggiamo!!!
    Esempio: (Giovanni cap 18 arresto di Gesù)
    Vi siete mai chiesti come mai dopo le parole di Gesù e dopo la risposta delle guardie Gesù risponde ?! E soprattutto vi siete mai chiesti come mai subito dopo tutti caddero x terra?! Cosa avrà mai detto Gesù x far cadere tutti x terra?! Forse un mega problema di alitosi?!
    No carissimi, solamente è stata la rivelazione di Dio e l’uomo di fronte a Dio nn può reggere l’uomo con tutta la sua superbia nn regge lo sguardo di Dio!!!
    Carissimi quel sono Io tradotto alla lettera sarebbe Io sono e sapete in aramaico come si traduce?….Yahweh il nome con il quale si rivelò Dio a Mosè, già e sapete Teologicamente cosa significa questo?!
    Significa che come x Mosè e gli ebrei schiavi in Egitto quella rivelazione di Dio segnò l’inizio della liberazione dalla schiavitù!
    La nuova rivelazione del Cristo nonchè Dio stesso nel suo arresto segna l’inizio della liberazione dalla schiavitù del peccato, LA MORTE VINTA X SEMPRE, CON I SUOI CHIODI A SPEZZATO LE CATENE CHE CI TENEVANO PRIGIONIERI…È LA NUOVA PASQUA, infatti la parola Pasqua vuol dire LIBERAZIONE….ecco che l’antico ed il nuovo testamento si fondono in un unica festa, Pasqua x gli ebrei e x i cristiani si festeggia lo stesso giorno!!!
    Però x queste cose nn ci si può improvvisare, nn si possono capire semplicemente leggendole, vanno studiate…
    PS vi lascio con un compito…andate a leggere il salmo 21 (scritto da re Davide circa 750 anni prima della venuta di Cristo) e capirete xchè Gesù in croce gridò Dio mio Dio mio perchè mi hai abbandonato…
    Pace e Bene

  13. Mil scrive:

    Markolino 207, eccone un altro! Un altro che ha studiato, ha capito
    e sa quello che dice : “la Bibbia è Dio stesso…è il Verbo… che si fa
    carne…” ecc..Perchè dovete sapere che lui ha studiato la Teologia
    e sa quello che dice. E cita anche Giovanni, cioè i suoi ” deliri “, e
    li accetta come se fossero storia. Perchè non dovremmo credergli?
    Forse non c’era anche lui quando in una certa occasione sono ca-
    duti tutti per terra? Markolino 207 ha studiato e può testimoniare
    come si sono svolti tutti gli eventi narrati nella Bibbia, senza alcun
    dubbio, tanto la Bibbia è la “parola di Dio”. A che cosa sono servi-
    ti tutti gli studi della critica per cercare di CAPIRE le cose? Per i
    saputelli come Markolino 207 tutto è chiaro, tutto è semplice : lui
    ha studiato la Teologia , e non ha bisogno di usare il cervello. Com’è vero che ” la fede muove le montagne”!
    Mil

  14. Azad scrive:

    Io chiedo a tutti quelli che sono cristiani: Ma voi avete mai letto gli antichi scribi originali della bibbia e di cosa parlano e perche la chiesa non li mostra al mondo intero?

    Se andate a leggere la bibbia di adesso ogni copia e versione dice ke e la migliore ke ci sia, e poi se andate a leggerla veramente vedrete pure voi con i vostri stessi occhi ke ognuno ke va a tradurre la bibbia cambia frasi o dice cose sbagliate. Se siamo dei credenti allora perche non siamo daccordo con noi stessi. E poi e grave peccato cambiare la frasi di Dio. ma con il mondo ke c’e adesso tnt ognuno va per la sua strada.

    A tutti quelli ke credono andate nella kiesa principale dell’italia e chiedete informazioni. Se la chiese dicessa tutto a tt il mondo sarebbe la fine del cristianesimo. kissa perche non mostra o traduce gli antichi scribi e poi quanta gente sa della verita sulla esistenza di questi scribi

    il mio e solo un consiglio per coloro ke hanno fede e per quelli ke cercano la retta via. Pace a tutti.

  15. Giuseppe scrive:

    E’ un argomento talmente complesso che dissento in maniera radicale sia da chi crede che da chi non crede.Io personalmenmte dico: non lo so!

  16. CLARA HERNANDEZ scrive:

    Allora caro Giuseppe, visto che non sai niente, pensa solamente che Gesu’ Cristo, figlio di DIO ONNIPOTENTE non sapeva che a quell’epoca esistevano altri continenti , altri popoli, si limito’ a viaggiare sul somaro SU UN FAZZOLETTO DI TERRA chiacchierando con quattro ignoranti di quell’epoca. MAGO PROF. SILVA

  17. diego scrive:

    MA CHI DICE CHE LA GENESI E’ UN òIBRO INVENTATO????DIRE QUESTO E DIRE DI NON CREDERE IN DIO OCME CREATORE DI OGNI COSA…BRRRRR..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: