LA GIGANTESCA TRUFFA DI PAPA STEFANO II

LO STATO DELLA CHIESA si è costituito sulla base della truffa clamorosa ordita da papa Stefano II ai danni di Pipino il Breve il quale, avendo usurpato il trono all’ultimo re della stirpe merovingia, voleva essere legittimato come re dei Franchi dal papa di Roma (depositario dell’unico potere morale riconosciuto a quei tempi). Proprio in concomitanza Astolfo, re dei Longobardi – che già avevano occupato tutta l’Italia settentrionale – alla morte dell’ultimo Esarca che governava in Italia per conto dell’Impero Romano d’Oriente, cominciò ad invadere le terre dell’esarcato rimaste senza padrone.
Cogliendo al volo la richiesta di Pipino, Stefano II fece confezionare alla corte pontificia un falso atto di donazione dal quale risultava che l’imperatore Costantino (450 anni prima) aveva donato a Silvestro vescovo di Roma tutti i territori italiani dell’Impero Romano d’Oriente.
Con tale documento Stefano II si recò di corsa in Francia ove legittimò come re non soltanto Pipino il Breve ma anche il di lui figlio Carlo Magno. In cambio Pipino dovette impegnarsi solennemente a RESTITUIRE al papa le terre previste nella falsa donazione di Costantino. Legittimato come re dei Franchi scese perciò in guerra contro Astolfo, vinse, e RESTITUI’‘ a Stefano II alcune delle terre richieste.
Ma poi ci fu una stasi, dovuta alla morte di tutti e tre i protagonisti della vicenda, finché divenne padrone dell’Europa Carlo Magno, grande generale, re pressoché analfabeta. Ricordando la promessa del padre Pipino egli RESTITUI’‘ ad Adriano I, nuovo papa della cristianità, le terre richieste da Stefano II.

Nasceva così, nell’anno 781, lo Stato della Chiesa, costituito dai ducati di Roma e di Perugia e da parte dell’Emilia-Romagna e Marche.

Questa truffa è senza dubbio la più clamorosa della storia dell’umanità in quanto effettuata da un papa: il papa, infatti, è il capo di una religione che alla povera gente ignorante prescrive l’osservanza dell’ottavo comandamento biblico Non fare falsa testimonianza.  Ma poi si scopre che da Adriano I in poi tutti i papi hanno visssuto e vivono tuttora di rendita su quella truffa gigantesca di cui la Città del Vaticano rappresenta il residuato territoriale.

8 risposte a LA GIGANTESCA TRUFFA DI PAPA STEFANO II

  1. Giordano scrive:

    Sono bazzecole in confronto a quanto ha fatto la chiesa per più di mlle anni con la santa inquisizione, con le crociate, con l’ occultazione dei vangeli non graditi, con la distruzione di tutte le copie di importantissimi testi antichi….tutta la storia della chiesa è disseminata – senza alcuna eccezione – di scientifica e capillare distruzione e morte di tutto cio’ che era o è – o poteva o potrebbe essere – di nocumento al suo potere temporale.

  2. MASSIMO scrive:

    LA CHIESA HA COMMESSO DEGLI ERRORI ED HA CHIESTO PERDONO ALL’UMANITA’. PER IL RESTO HA : POSTO FINE AL PAGANESIMO IMPERANTE I CUI SUDDITI ASSIMILAVASI ORAMAI AD ANIMALI E NON PIU’ UOMINI, HA TRACCIATO LE GRANDI LINEE DELLA PACE E DELLA CIVILTA’ IN SIMBIOSI CON I GOVERNI, HA POSTO FINE A PERSECUZIONI E MASSACRI QUANDO ASCOLTATA SCUOTENDO LE COSCIENZE, DI RECENTE HA LIBERATO MILIONI DI ESSERI UMANI DALLA MORSA DEL COMUNISMO ALL’INSEGNA DELLA LIBERTA’, HA ISTITUITO AIUTI UMANITARI PER I MENO FORTUNATI DI TE CHE MANGI , BEVI , STUDI , LAVORI , DORMI , ASCOLTI MUSICA, HAI PAPA’ E MAMMA CHE TI AMANO , TI DIVERTI. ALCUNI SUOI MINISTRI HANNO SBAGLIATO E SBAGLIANO SI E CIO’ E’ GRAVE MA QUANTI ALTRI SERVONO DILIGENTEMENTE, AIUTANO E CONFORTANO COLORO CHE SOFFRONO ADDIRITTURA CONFINATI A VITA AIUTANDO COMUNITA’ DI SFORTUNATI DIMENTICATI DA NOI CHE GIUDICHIAMO IGNORANTEMENTE, IN FORESTE DOVE TU ED IO NON VORREMMO STARCI NEANCHE UN GIORNO. NON PARLARE PRIMA DI RIFLETTERE ALTRIMENTI FAI IL PAPPAGALLO IN NOME DI ALTRI AVVENTATI STOLTI E TI TIRI DIETRO CHI E’ BABBEO NEL SENSO BUONO DELLA PAROLA. SENZA QUELLA CHIESA, SENZA QUEL LIBRO CHE E’ TUTTO QUEL CHE CI TOCCA SAPERE, COSA SAREMMO? CANI, GATTI O PEGGIO ? TI CHIAMI UOMO PERCHE’ HAI LA RAGIONE: USALA E NON CONTESTARE IL PADRONE DI CASA. SE NON VUOI RISPETTARE CHI TI DONO’ LA VITA ALMENO TACI PER NON INGUAIARE QUALCHE ALTRO FRATELLO. CIAO E SE TI SENTI NELLA NEBBIA DOMANI VA IN CHIESA ED ASCOLTA BENE LA MESSA, VEDRAI CHE ASCOLTERAI NELLA PREDICA QUALCOSA DI IMPORTANTE PER LA TUA VITA. CHE DIO TI BENEDICA AMICO MIO

    MASSIMO…………STUDIO_SCICOLONE@VIRGILIO.IT

    • giuseppe scrive:

      e più facile pagare i tributi a dio con le preghiere che attenersi ai doveri del prossimo

      con estrema spregiuducatezza morale e con assidua volontà politica ha tenuto la mia amata gente nell’oscurantismo
      dai un’occhiata al periodo illuminista che da noi non si e mai diffuso basta vedere le scoperte scientifiche ostacolate dal potere della chiesa es. giordano bruno tenuto per sette anni nelle fredde e buie celle torturato e poi bruciato per non aver ritrattato le sue idee gesu non ha detto di fare alcun male al nostro prossimo e tanti altri 1808 lesercito di napoleone entra in un convento di frati domenicani a madrid, i sotterranei sono pieni di prigionieri completamente nudi ed in parte impazziti per le torture subite . persino le truppe di napoleone non riescono a tollerare la vista svuotano le stanze minano il monastero e lo fanno saltare in aria notare che siamo nel 1808 le scuse della chiesa sono piene d’inganno e d’ipocrisia tutto cio che ha lo stato pontificio e il frutto di violenze e falsi testamenti crimini ecc. a questo punto dovrebbe donare tutto e spogliarsi come ha fatto s. francesco unico modo per rendere credibile la sua esistenza ciao hermano

  3. Costanzo scrive:

    Salve a tutti, “la chiesa ha commesso degli errori” e continua con gli errori… esempio:
    La festa più importante del cattolicesimo è il Natale, questa è la seconda truffa dopo quella di Papa Stefano II°… chi ha deciso questa data ?… “Le antiche religioni di origine babilonese ! Infatti il 25 dicembre si festeggiava il “Dio Sole” la rinascita ecc… tutte le popolazioni antiche lo facevano, ovviamente sempre con nomi diversi ma il senso era quello… gli egiziani credevano che il Dio Seth ( Sunset in inglese – tramonto ) nasceva all’alba ma al tramonto il Dio Horus ( Horus – orizzonte ) lottava per avere la supremazia su Seth. Il problema di tutti i dogmi, feste e usanze sono state decise nel 325 d.c. al consiglio di Nicea, con il benestare dell’Imperatore Costantino ; questa data è molto importante perchè si erano riuniti tutti i capi della chiesa per prendere decisioni importanti, erano tutti contro tutti, come andò ? Furono introdotte le dottrine dei più forti… in pratica quelle più filopagane. Ecco perchè veniva considerato eretico chi leggeva la bibbia !Non si doveva sapere la verità… chi veniva sorpreso a leggere la bibbia veniva arso vivo ! Mi dispiace per Massimo, ma dal comunismo ci hanno liberato altri e per quanto riguarda gli aiuti umanitari … fumo negl’occhi, con la riserva aurea più grande del mondo e contribuzioni provenienti da tutto il mondo, attività come banche e forti azionariati e con gli uttili guadagnati nei secoli con il sangue di millioni di esseri inermi, potrebbero lavarsi la propria coscienza molto meglio. Dunque è giunta l’ora di cambiare radicalmente, via i pedofili dalla chiesa, via l’abbigliamento babilonese e assiro che indossano cardinali e papi via tutti i simbolismi pagani all’interno del Vaticano, via la croce con le punte abbassate, via i Satanisti e maghi. Devono incominciare ad usare le contribuzioni per debbellare la fame, devono smetterla di vietare l’uso del preservativo causando vittime in tutto il mondo, ma sopratatutto devono dire la verità ! Avere il coraggio di considerare tutte le feste pagane adottate come tali e bandirle. Se tutto questo è utopistico allora la chiesa non può avere la verità in tasca.

    Saluti Costanzo

  4. don Gian Mario scrive:

    un consiglio: studiate la vera storia della chiesa, del popolo di Dio, di uomini santi che hanno cambiato la storia come Gesù con l’amore, e non i fumetti poi ne riparliamo…però devo dire che nel ridicolo siete quasi simpatici almeno fin quando non siete volgari!

  5. Adesso parlamo di una chiesa, quella che entrò nell’orecchio di Costantino, e diventò per sempre una serva del potere politico, tranne quando del potere politico la stessa chiesa invidiosa non se ne fece di suo, rubando qua e là: talora a potenti spesso al popolo che secondo un papone doveva essere mantenuto nell’ignoranza.
    E, nell’orecchio degli imperatori, dei re, dei capi di governi, si diede a sterminare i pagani in qualunque modo, più era efferrato e meglio era.
    E nell’ignoranza siamo ancora, miei cari contemporanei, anche se facili a giudicare e questo e quello.
    Le chiese e le religioni, tutte e sempre, hanno realizzato una più subdola e sottile forma di dominio sull’uomo semplice, appoggiando il governante di turno, cui hanno chiesto di tacere su questioni. Alcune cosette di colui che noi chiamiamo “Cristo” (1? Vero? ) potrebbero far pensare diversamente, ma anche lui se prese con il fico, con i mercanti ecc. E allora cari laici lasciate perdere queste inutili questione che, gira gira, finiscono solo per potenziare quella fabbrica di menzogne che si chiama religione, un cosa, come da etimo, che ti si avvinghia, ti lega e ti succhia il cervello… se ce l’hai.

  6. walizki, scrive:

    There’s definately a great deal to know about this topic. I like all the points you have made.

  7. stefano campetella scrive:

    gli uomini di chiesa sono uomini come tutti noi,e come tali,hanno le stesse tentazioni,debolezze,umori degli umani.purtroppo raramente iniziano il percorso religioso spinti da profondi sentimentiispirati ad una vita di sacrifici e rinuncegenuina spinta verso un’attività dove sacrifici e rinunce dovrebbero costituire la regola di vita.in effetti il sacerdozio è un mestiere come un altro se esercitato da una persona priva di una convnta vocazione. la storia dei papi dimostra chiaramente come pontefici criminali e corrotti si siano alternati con santi pontefici a nche se i primi hanno nettamente prevalso.a questi va il merito di aver costruito il potere temporale che ha consentito alla di espandersi nel mondo e di durare nei secoli.con i celestino v la chiesa saebbe durata sino ai tempi nostri?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: