Inno Federalista

Inno dei federalisti euromondiali

1
Di mille guerre lo scempio inutile
la terra insanguinò,
cento frontiere balorde e futili
la terra vede ancor…
Ma sulle tenebre vincerà,
la nuova aurora che sorgerà.
Una bandiera sola
la nuova Europa avrà,
una bandiera sola
simbolo di unità.
E con l’Europa unita
la pace regnerà,
la gioia della vita
l’umanità ritroverà.
Europa, Europa, Europa!
il mondo guarda a te!

2
Senza frontiere, Governi autonomi
su base federal
chiedono invano i nostri popoli
ai Governi nazional…
Chiedono invano, ma vincerà
la nuova aurora che sorgerà.
Un Parlamento solo
la nuova Europa avrà,
un Parlamento solo,
simbolo di unità.
E con l’Europa unita
la pace regnerà,
la gioia della vita
l’umanità ritroverà.
Europa, Europa, Europa!
Il mondo guarda a te!

3
Un presidente eletto dal popolo
l’Europa guiderà
e al mondo intero in modo semplice
la strada indicherà
per realizzare la sua unità
(come pretende l’umanità).
Le fabbriche di armi
egli distruggerà;
il traffico di droga
con forza impedirà;
ogni speculazione
per sempre sparirà
poiché Federazione
vedrà il trionfo di Onestà.
Europa: sul tuo esempio
il mondo si unirà!

4
Cento linguaggi odio insanabile
hanno prodotto ognor
e l’Esperanto lingua dei popoli
resta un bel sogno ancor…
E’ ancora un sogno ma vincerà
la nuova aurora che sorgerà.
Ed una lingua sola il nuovo mondo avrà
poiché una lingua sola
gli uomini affratellerà.
E con l’Europa unita
la pace regnerà
la gioia della vita
l’umanità ritroverà.
Europa: sul tuo esempio
il mondo si unirà!
…………………………..

L’ESPERANTO LINGUA EUROPEA
Questa lingua è particolarmente adatta per le masse continentali poiché il suo lessico è costituito dalle radici delle parole internazionalmente più diffuse mentre la sua grammatica appare particolarmentee semplificata come mostra l’esempio che segue. Notoriamente la principale difficoltà grammaticale per la maggior parte delle lingue europee è costituita dalla coniugazione dei verbi che prevede sei voci diverse per ogni tempo e modo.
Mettiamo a confronto la coniugazione dell’indicativo presente dei verbi dormire, bere e leggere con i corrispondenti verbi che in Esperanto, all’infinito, sono: dormi, trinki, legi.

In it.: io dormo tu dormi egli dorme noi dormiamo voi dormite essi dormono
in Es.: mi dormas vi dormas li dormas ni dormas vi dormas ili dormas

in it.: io bevo tu bevi egli beve noi beviamo voi bevete essi bevono
in Es.: mi trinkas vi trinkas li trinkas ni trinkas vi trinkas ili trinkas

in it.: io leggo tu leggi egli legge noi leggiamo voi leggete essi leggono
in Es.: mi legas vi legas li legas ni legas vi legas ili legas

La stessa desinenza -as- vale cioè per tutti i verbi all’indicativo presente; la desinenza -is- vale per tutti i verbi al passato; la desinenza -os- vale per tutti i verbi al futuro; la desinenza -us- vale per tutti i verbi al congiuntivo e al condizionale. Analoghe semplificazioni sono state attuate per tutte le altre regole grammaticali e da ciò deriva la grande facilità di apprendimento di questa lingua per parlare la quale, sia pure in forma elementare, sono sufficienti tre mesi di studio.

PERCHE’ ALLORA L’ESPERANTO NON E’ ANCORA UFFICIALIZZATO NEL MONDO? Una dettagliata analisi della mancata affermazione dell’Esperanto è esposta nel già citato mio libro “Il sesso del seminarista”. Ma in sintesi possamo riassumere che essa è dovuta anzitutto al gravissimo errore di Antonio Gramsci illustrato nell’articolo relativo alla Torre di Babele. In altra parte di questo sito affermo poi che le leggi derivate dalla religione cattolica (che è derivata dalla Bibbia) sono l’ipocrisia e la malafede. Purtroppo l’ipocrisia e la malafede allignano anche in campo esperantista al punto che io, unico esperantista al mondo, per difendermi sono stato costretto a far condannare da un tribunale penale il redattore di una nostra rivista…
Ma penso proprio che ora i no global (in un quadro di generale chiarezza) riusciranno facilmente a fare piazza pulita di quattro esperantofoni balordi…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: